Università Cattolica del Sacro Cuore

Requisiti per l'ammissione

Possono accedere ai corsi di dottorato coloro che sono in possesso di laurea specialistica o magistrale, o conseguita ai sensi degli ordinamenti didattici antecedenti all'entrata in vigore del d.m. 3 novembre 1999, n. 509, e successive modifiche e integrazioni, o titolo straniero idoneo.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata anche da coloro che conseguiranno il titolo di studio, in Italia o all'estero, entro il 31 ottobre 2020.

Nel bando di concorso sono riportati i documenti da allegare alla domanda di ammissione tra cui, a pena di esclusione, i documenti sotto elencati:.

  • un dettagliato curriculum vitae et studiorum;
  • per i laureati, autocertificazione della laurea magistrale, con votazione finale ed elenco degli esami sostenuti con le relative votazioni o certificazione del titolo conseguito presso un’università straniera, con votazione finale ed elenco degli esami sostenuti con le relative votazioni;
  • per i laureandi, autocertificazione di iscrizione a una delle lauree indicate al punto precedente con gli esami sostenuti e le relative votazioni oppure a un corso accademico estero con gli esami sostenuti e le relative votazioni;
  • una lettera motivazionale (non più di 30 righe) nella quale siano indicate le ragioni della scelta, le aspettative e i campi di interesse;
  • un progetto di ricerca (contenuto in 2000 parole)  attinente all’indirizzo o alla «borsa di studio finalizzata» prescelti, con l’indicazione degli obiettivi, delle metodologie ritenute più idonee per il loro raggiungimento e dei risultati attesi. Il progetto deve essere controfirmato da un docente universitario o da un ricercatore di istituzioni scientifiche nazionali o internazionali. In assenza della controfirma è necessario allegare una lettera di presentazione rilasciata da docenti universitari o da ricercatori di istituzioni scientifiche nazionali o internazionali;
  • copia di un documento di riconoscimento;
  • copia del codice fiscale (solo per i cittadini italiani);
  • una fotografia formato tessera (uso documento identità);
  • per gli studenti con titolo di studio conseguito o da conseguire all’estero in paesi NON UE: traduzione, legalizzazione e Dichiarazione di Valore richieste presso le sedi del Consolato/Ambasciata italiana nel paese dove si è conseguito o conseguiranno il titolo di studio. Gli studenti EU potranno consegnare in alternativa alla Dichiarazione di Valore, il Diploma Supplement della propria Università di provenienza.

 

>> vai alla pagina dell'ammissione e scarica il testo del bando 2020