Università Cattolica del Sacro Cuore

Modalità

L'ammissione al Dottorato è regolata da un bando di concorso pubblico.

» Iniziare un dottorato

» Scarica la brochure della Scuola

» Scarica il bando di concorso 2019/2020 (XXXV ciclo) - Dottorato per il Sistema Agro-Alimentare (sede di Piacenza)

» Domanda di partecipazione 

Scadenza bando: 11 settembre 2019 (ore 14)


TOTALE POSTI DISPONIBILI:  20

Posti totali con borsa di studio: 14
   
di cui 6 posti con «borse di studio finalizzate» ai seguenti progetti:

  • Agrovoltaico - Soluzione integrata per combinare produzioni agricole e energia elettrica. Borsa della Regione Emilia-Romagna finanziata con risorse del Fondo sociale europeo (Delibera Giunta Regionale n. 462 del 25/03/2019) - Per informazioni prof. Stefano Amaducci
  • Applicazioni di metodi biomolecolari nei controlli della filiera produttiva di vini DOC di qualità. Borsa co-finanziata da Terre d’Oltrepò s.c.a.p.a. - Per informazioni prof. Matteo Busconi
  • Il monitoraggio, la modellizzazione e la governance di settori emergenti della bioeconomia. Borsa co-finanziata dal Dipartimento di Economia agro-alimentare;
  • Impiego di ceppi atossigeni di Aspergillus flavus per la salvaguardia della qualità sanitaria nelle filiere agro-alimentari: prevenzione in campo e controllo del post-raccolta. Borsa finanziata da Pioneer Hi-Bred Italia S.r.l. - Per informazioni prof.ssa Paola Battilani
  • Multi stress response of perennial lignocellulosic crops for the production of bioenergy nell’ambito del progetto “Technical and biotechnology innovations in perennial lignocellulosic crops for the production of bioenergy, green building and furniture panels”. Borsa finanziata dal Miur, Bando Prin 2017 - D.D. Miur n. 353 del 28/02/2019) - Per informazioni prof. Stefano Amaducci
  • NETFIB - Valorization of fibres from nettle grown on marginal lands in an agro-forestry cropping system. Borsa finanziata ERA-Net Cofund Action H2020 e dal Miur, bando SusCrop 2018 - Per informazioni prof. Stefano Amaducci

Alle borse di studio finalizzate sopra indicate si aggiungono le seguenti 8 borse di studio:

  • n. 3 borse di studio, in collaborazione con IIT Istituto Italiano di Tecnologia, per la ricerca in uno dei tre settori (biosensori, nuovi prodotti e robotica)
  • n. 1 borsa di studio finanziata dalla Fondazione Eugenio e Germana Parizzi per lo sviluppo di un progetto di ricerca nel settore agrario.
  • n. 2 borse di studio per l'Area Biologico-Agraria per i seguenti indirizzi:
    - Chimica Agraria e Ambientale;
    - Produzioni Vegetali Sostenibili.
  • n. 2 borse di studio per l'Area Economico-Giuridica per i seguenti indirizzi:
    - Economia, management ed efficienza del mercato agroalimentare;
    - Legislazione e tutela della sicurezza del sistema agroalimentare, disciplina della responsabilità e delle sanzioni.

► Posti senza borsa: 4

  • n. 2 posti per l’Area Biologico-Agraria;
  • n. 2 posti per l’Area Economico-Giuridica.
     

► Posti riservati al “dottorato executive”: 2

  • n. 1 posto per FINGENIUM s.r.l.  con sede legale a Brescia, Viale Venezia 1, per la realizzazione del seguente progetto di ricerca: “Ricerca e innovazione nelle imprese agro-alimentari: l’impatto dei fondi europei”;
  • n. 1 posto per NANO AIR s.a.r.l. con sede legale a Dakar, HLM Gueule Tapée, AP N.457 Face Canal IV, per la realizzazione del seguente progetto di ricerca: “Internet of Things, Wireless Sensor Network and Machine Learning supporting Precision Irrigation".


►► Posti aggiuntivi riservati al “dottorato executive”: 3

  • n.1 posto per  WIISE SRL SOCIETA' BENEFIT con sede legale a Roma, Lungotevere di Pietra Papa 111, per la realizzazione del seguente progetto di ricerca: "Novel Foods, Reg. EU 2015/2283. Procedures and challenges";
  • n.1 posto per ISI SEMENTI Spa con sede legale a Fidenza (PR), Frazione Ponte Ghiara 8/a, per la realizzazione del seguente progetto di ricerca: "Sviluppo di ibridi di rucola (Dipoltaxis erucoides e Eruca sativa) resistenti a Fusarium oxysporum e Peronospora parasitica";
  • n.1 posto per MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna -  con sede legale a Cagliari in Piazza Galileo Galilei 36,  per la realizzazione del seguente progetto di ricerca: "Ricerca e innovazione in acquacoltura".