Torna a

Torna a:

Dottorato internazionale in Criminologia

I punti di forza del Dottorato

PhD Criminology

Il Dottorato Internazionale in Criminologia fornisce una vasta gamma di opportunità per studenti motivati.

Tra i tanti punti di forza del Dottorato Internazionale in Criminologia, vi sono:

Tutte le attività del Dottorato sono in inglese: le lezioni, i seminari, la tesi di dottorato e l’esame finale. 

Il coinvolgimento diretto dei dottorandi con borsa di studio nelle attività di ricerca di Transcrime – Centro di ricerca interuniversitario sulla Criminalità Transnazionale, diretto dal Prof. Ernesto U. Savona. I dottorandi saranno coinvolti in progetti di ricerca nazionali e internazionali, occupandosi anche della relativa organizzazione e management. Infine, i dottorandi dovranno coordinare autonomamente un progetto di ricerca.

I dottorandi avranno l’opportunità di svolgere le proprie mansioni in un ambiente giovane, stimolante e dinamico, arricchito dalla partecipazione di personalità con ruoli di rilievo in strutture accademiche, istituzioni, forze dell’ordine e multinazionali affermate a livello nazionale, europeo e internazionale.

Il Dottorato ha lo scopo di abbinare elevati standard di qualità all’elaborazione di brillanti ricerche e tesi.
La Commissione Esaminatrice decide circa l’ammissione dei candidati al Dottorato Internazionale in Criminologia. La Commissione è nominata dall’Academic Board ed è composta da almeno 3 membri che possono anche essere selezionati tra le università consorziate.
Accesso all’esame finale: l’ammissione all’esame finale segue una procedura volta a garantire l’elevata qualità della tesi di dottorato e della ricerca (si veda la sezione Tesi di Dottorato). Alla fine del terzo anno, la bozza di tesi di ogni candidato sarà valutata dal tutor e da altri due relatori esterni competenti nel settore. I relatori stabiliranno se il lavoro del candidato soddisfa o non soddisfa lo standard di un libro pubblicabile, cioè lo standard usato quando si fa da relatore per un giornale referenziato o un libro proposto ad un editore internazionale. Sulla base del giudizio espresso dal tutor e dai relatori esterni, l’Academic Board suggerirà ai candidati se presentare la tesi alla Commissione per sostenere l’esame finale.
La Commissione Finale conferirà il titolo di Dottore di Ricerca ai candidati meritevoli. La Commissione, nominata dall’Academic Board, sarà composta da almeno tre professori ordinari o associati di università italiane e straniere (in particolare dalle università associate). Le recenti commissioni finali includevano i seguenti professori:

Prof. Marcelo Aebi, Università Autonoma di Barcellona – Università di Losanna

Prof. Martin Killias, Università di Zurigo

Prof. Paul Ponsaers, Università di Ghent

Prof. Dina Siegel, Università di Utrecht

Prof. Gert Vermeulen, Università di Ghent

Prof. David Wall, Università di Durham

Il dottorato è un programma formativo orientato verso l’internazionalizzazione. Il Coordinatore e il Board incoraggiano i candidati propensi a passare un periodo di studio e ricerca all’estero, specialmente se la destinazione prescelta è una delle università straniere associate.

La possibilità di ottenere il doppio titolo. Al dottorando che completa brillantemente almeno un anno accademico di studio e ricerca all’estero, in una delle università associate o sotto la guida di un tutor della stessa università, sarà conferito il titolo di dottore di ricerca e l’equivalente titolo accademico dall’università associata.

Il valore dei membri dell’Academic Board e della Facoltà. Alcuni membri dell’Academic Board, che fanno lezione e tutoraggio nel dottorato, sono rinomati ricercatori in criminologia a livello internazionale. Inoltre, l’Università Cattolica di Milano è un’istituzione conosciuta nel mondo ed è situata in un suggestivo monastero nel cuore della frenetica Milano.

La struttura organizzativa. Transcrime è un centro di ricerca interuniversitario dell’Università Cattolica di Milano e dell’Università degli studi di Trento. Transcrime combina la forza di entrambe le università e conduce studi a livello locale, nazionale, europeo ed internazionale. L’Università Cattolica ha un programma completo di Criminologia che comprende una laurea triennale in Sociologia, una laurea magistrale in Scienze della criminalità e tecnologie della sicurezza (con lezioni in italiano e in inglese) e questo dottorato internazionale in criminologia.

La capacità di trovare finanziamenti da enti pubblici e privati. Il Dottorato Internazionale in Criminologia ha sempre ottenuto borse di studio aggiuntive rispetto a quelle solitamente finanziate da enti pubblici e privati. In particolare, aziende come ADT, Eni Corporate University, Gucci, Philip Morris International Pirelli, Tim e Telecom Italia, università associate (Università di Teramo) ed enti pubblici (Alto Commissario per la lotta alla contraffazione e Provincia autonoma di Trento) finanziano o hanno finanziato borse di studio. Gli enti finanziatori si impegnano a pagare le borse di studio del Dottorato per contribuire alla formazione e preparazione di brillanti professionisti nel campo della prevenzione del crimine, sicurezza aziendale e valutazione del rischio.

Le opportunità di carriera. I dottori di ricerca in Criminologia hanno accesso a interessanti opportunità di carriera nel mondo accademico, così come in enti pubblici e privati. Alcuni lavorano attualmente presso le seguenti strutture: Università degli Studi di Trento, Università degli Studi Milano Bicocca, Università Cattolica di Milano, United Nations Office for Drug and Crime, Commissione Europea, Eurojust, Louis Vuitton, Parmalat S.p.A., PricewaterhouseCoopers, Telecom Italia, NATO, U.S. Office of Naval Intelligence.