Torna a

Torna a:

Mercati ed intermediari finanziari (MEIF)

Piano di studi

L'attività didattica si articola nelle seguenti aree disciplinari:

  • Metodi quantitativi;
  • Economia e tecnica bancaria;
  • Economia dei mercati mobiliari e finanziari;
  • Finanza aziendale.

 

Il ciclo di studi è articolato in un triennio.

Il primo anno comporta, di norma, la frequenza a corsi e cicli di lezioni strutturati nelle aree dei Metodi quantitativi, della Macroeconomia e della Microeconomia, della Finanza aziendale, dell'Economia bancaria e dei mercati finanziari. La frequenza al Dottorato offre altresì l'opportunità di partecipare a iniziative seminariali e di perfezionamento organizzate presso le Università consorziate.

Il secondo anno prevede la frequenza a corsi post-laurea (corsi di Master o di Ph.D.) presso istituzioni universitarie estere con l'obiettivo di affinare la preparazione nelle aree disciplinari di maggiore interesse, attinenti l'oggetto del dottorato; sede e programma di studi sono individuati e concordati preventivamente con i docenti del Collegio di Dottorato.

Il terzo anno è finalizzato alla preparazione della tesi di dottorato su temi connessi con le discipline di interesse del MEIF, sotto la supervisione di un docente relatore e di uno o più docenti componenti il Collegio dei docenti.